top of page

SANITA’. GIUNTA ROCCA BLOCCA CONTRATTI DI 2.000 LAVORATORI, A RISCHIO SERVIZI E CURE

L’Amministrazione Rocca non proroga i contratti per il personale sanitario, lasciando a casa 2.000 lavoratori con il rischio di provocare la paralisi del sistema di assistenza e cura regionale.

Le organizzazioni sindacali hanno lanciato un grido di allarme, che finora è rimasto inascoltato dalla maggioranza di destra: la Giunta regionale ha già incassato i finanziamenti destinati all’efficientamento del servizio sanitario, ma continua a bloccare i rinnovi contrattuali di migliaia di operatori, tra infermieri, tecnici e personale amministrativo. Da una parte, inoltre, il presidente Rocca assegna un incarico da 75.000 euro per stabilire nuovamente il fabbisogno del personale sanitario, dall’altra interrompe i percorsi di stabilizzazione e le nuove assunzioni già programmate, creando enormi difficoltà per i servizi alla salute. La destra trova 25 milioni di euro per promuovere le strutture private, mentre le risorse per sostenere il sistema della sanità pubblica nel Lazio non ci sono: questa è la maggioranza che oggi governa il Lazio e alla quale ci opporremo fino in fondo.


Opmerkingen


bottom of page